Mio fratello Peppino. Resistere a mafiopoli. - COMUNE DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

archivio notizie - COMUNE DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Mio fratello Peppino. Resistere a mafiopoli.

 
NoveTeatro, con il sostegno e la collaborazione del Comune di Castiglione delle Stiviere e dell’Associazione I ContaGIOsi di Suzzara (MN) dà seguito al proprio Festival Teatro e Legalità presentando “Mio fratello Peppino”, la conferenza-spettacolo che vede protagonista Giovanni Impastato, fratello di Peppino icona della lotta alla Mafia assassinato nel 1978. L’incontro prende spunto dal libro “Resistere a Mafiopoli. La storia di mio fratello Peppino Impastato”, scritto da Giovanni Impastato e da Franco Vassia, pubblicato da Stampa Alternativa. Scrive Giovanni: “La storia di Peppino Impastato è una storia di giovani, di coraggio, di ribellione e di anche di violenza. [...] La storia di Peppino non è soltanto la sua: è la storia dei suoi compagni, la nostra storia, piena di fatti e di gioie, ma anche irta di spine. In pratica la storia atavica di chi non si rassegna a essere un semplice strumento, ma pretende di lasciare una traccia visibile del suo passaggio”. Info Ufficio Cultura 0376679276