Al Teatro Sociale: "Signori, in carrozza!" - COMUNE DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

archivio notizie - COMUNE DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Al Teatro Sociale: "Signori, in carrozza!"

 

Martedì 24 novembre 2015 ore 21.00       

Signori, in carrozza!                                                                         

di Andrej Longo

regia di Paolo Sassanelli

con Giovanni Esposito,Ernesto Lama, Paolo Sassanelli, Margherita Vicario

 

“Italia, secondo dopoguerra. La linea ferroviaria La Valigia delle Indie (India Mail) che nell’Ottocento connetteva la Gran Bretagna con l’India sta per essere ripristinata. Sembra un’occasione straordinaria per una piccola compagnia diattori meridionali che spera di essere scritturata per intrattenere i viaggiatori durante il lungo percorso in treno. Decidono, quindi, direcarsi a Brindisi, dove sanno di poter trovare rifugio in un teatro semidistrutto dalla guerra. Giunti sul posto tentano di sistemarsi alla meglio in palcoscenico in modo da poter provare il piccolo spettacolo da sottoporre alla compagnia ferroviaria…. ma un’altra compagnia di attori, francesi, composta da cinque musicisti e una chanteuse,  avendo appreso la stessa notizia, sono già lì, con lo stesso scopo. Iniziano le rivalità: ciascun gruppo è intenzionato a sfoggiare il suo repertorio provando pezzi famosi di artisti di varietà, macchiette e canzoni, con l’intento di affermare la superiorità degli uni sugli altri. La convivenza forzata fa nascere dei sentimenti e dei legami importanti e, alla fine, tutti comprendono che tra Francia e Italia, Parigi e Napoli,le differenze sono poche: talmente poche da poter pensare di proporre un unico spettacolo realizzato insieme. A tirare le fila delle loro azioni,  uno strano personaggio… “

BIGLIETTI

I biglietti potranno essere acquistati presso il botteghino del Teatro Sociale nei tre giorni antecedenti lo spettacolo dalle ore17.00 alle ore 19.00 e il giorno dello spettacolo, sempre presso il botteghino del Teatro, dalle ore 17.00 alle ore 19.00 e dalle ore 20.30 alle ore 21.00.

 

Si accetteranno anche le prenotazioni telefoniche negli orari di apertura della biglietteria (0376671283), ma in caso di coda hanno la precedenza le persone presenti al botteghino. I biglietti così prenotati dovranno essere ritirati entro le ore 20,45 della sera dello spettacolo.

I biglietti che non saranno ritirati entro tale orario verranno venduti e la prenotazione sarà considerata annullata.

Il giorno dello spettacolo alle ore 21.00 i posti di ogni ordine non occupati e i palchi completamente liberi verranno messi in vendita.